MO.CHI – Movimento Chierichetti

“Quando partecipate alla Liturgia svolgendo il vostro servizio all’altare, voi offrite a tutti una testimonianza. Il vostro atteggiamento raccolto, la vostra devozione che parte dal cuore e si esprime nei gesti, nel canto, nelle risposte: se lo fate nella maniera giusta e non distrattamente, in modo qualunque, allora la vostra è una testimonianza che tocca gli uomini.”

Benedetto XVI

 

Il chierichetto è quel ragazzo o ragazza che serve all’altare durante le celebrazioni liturgiche. Il chierichetto è anche chiamato “ministrante”, termine che ci permette di capire meglio l’importante funzione svolta da questi ragazzi. Esso, infatti, deriva dal latino “ministrans”, cioè colui che serve, secondo l’esempio di Gesù che non ha esitato Egli stesso a servire per primo e che invita a fare anche noi la medesima cosa amando i nostri fratelli.

Ma essere ministrante non si riduce soltanto al servizio all’altare, che presta con diligenza, generosità, impegno, precisione, puntualità.

Perchè:

  • Il ministrante è un ragazzo/a che attraverso il Battesimo è diventato amico di Gesù che ci ha mostrato che Dio è Amore.
  • Il ministrante è un ragazzo che nella vita di ogni giorno e con tutti cerca di vivere quello stile di amore che Gesù ci ha insegnato.
  • Il ministrante svolge un vero e proprio ministero liturgico così come i lettori, i cantori… ma è quell’amico che sa dare un colore speciale alla vita di ogni giorno vissuta nell’amore.

I ministranti della nostra parrocchia TI ASPETTANO!

Se vuoi anche tu far parte di questo gruppo

telefona a Don Davide presso il centro giovanile: TEL: 0331 519432

o la segreteria parrocchiale: TEL: 0331.518383

  turni chierichetti